MyEU giunge al termine

Dopo tre anni l’avventura del progetto Erasmus+ KA1 MyEU, “L’Europa è la mia scuola”, giunge al termine e costituisce un punto di non ritorno nella vita del Liceo da Vinci di Floridia. Le premesse, aggiornare la diattica sulla linea delle scuole europee, avvicinare la comunità scolastica di docenti e alunni all’Europa geograficamente così distante ma vicina nella comunanza di intenti, sono pienamente raggiunte. I docenti partecipanti sono stati 15, qualcuno ha partecipato a più di una mobilità per un totale di 23 partecipazioni, e molti ancora chiedono di poter godere delle stesse opportunità. Se è vero che la didattica italiana è molto forte, che forniamo i nostri studenti di competenze complete, tra abilità orali e scritte, è anche vero che le esperienze fatte, sia nel caso di corsi metodologici, sia nel caso di job shadowing hanno lasciato traccia e che l’innovazione pian piano troverà il giusto spazio nel nostro stile di insegnamento, senza impoverirlo di contenuti. Sono state interessate diverse discipline per le diverse anime del Liceo, tra I partecipanti molti insegnanti di inglese, prof.sse Pinella Amenta, Saveria Barone, Daniela Rossitto, Mariapaola Bologna, insegnanti di matematica, Emanuele Petruzzelli e Linda Interlandi, insegnanti di lettere, Simona Spataro e Elisa Favara, insegnanti di economia e diritto, Marika Cianci e Francesca Mirabella. E’ stato dato spazio anche a insegnanti che si occupano di sostegno ai ragazzi con minori opportunità perchè il tema dell’inclusività è molto sentito nell’Istituto. E anche il Dirigente scolastico Prof. Marcello Pisani e il Direttore dei servizi amministrativi, Dott. Giuseppe Gallo hanno preso parte alle mobilità di job shadowing per toccare con mano le soluzioni che negli altri paesi si propongono a problemi comuni di gestione e organizzazione dell’offerta formativa. Tutti positivamente interessati.

Quello che cercavamo erano proprio modalità di avvicinamento alle nuove generazioni, rappresentate dalla tecnologia informatica, attraverso la quale potenziare le stesse competenze, non in forma lineare, ma stellare com’è proprio della didattica digitale. Bisogna lavorare molto su questo anche perchè ci si sposta su un campo in cui gli studenti risultano più agili dei docenti e in qualche modo anche il rapporto discente/docente è trasformato e si può arricchire. Il lavoro fatto sarà condiviso con il corpo docente e continuerà attraverso la realizzazione di nuovi scambi Erasmus+ e progetti di cooperazione virtuale, ad es. Su eTwinning.

Prof.ssa Francesca Mirabella

Di seguito le relazioni relative alle esperienze svolte in Olanda e in Spagna dai docenti coinvolti nel progetto Erasmus KA2.

Alicante: L'esperienza del latino

Alicante Spagna

Ede Olanda: matematica

Ede Olanda: inglese

Corso PBL Dublino Irlanda

Corso Steam

Link utili

  • argodocenti
  • Carta del docente
  • argofamiglie
  • Scuola in chiaro
  • Iscrizioni Online
  • Orientamento
Torna su